I Martedì Critici – Giancarlo Limoni

GIANCARLO LIMONI

1 ottobre 2013, ore 20.00

Chiostro del Bramante, Roma

a cura di Alberto Dambruoso e Guglielmo Gigliotti

con la collaborazione di Sara De Chiara e Eleonora Aliano

e con un intervento di Fabio Sargentini

 

Ospite del terzo appuntamento stagionale dei Martedì Critici al Chiostro del Bramante è Giancarlo Limoni (Roma, 1947).

Tra i protagonisti della Nuova scuola romana degli anni Ottanta, la ricerca pittorica di Limoni si distingue per l’elezione del mondo della natura quale soggetto costante della sua opera. I motivi floreali, che prendono forma su tele e tavole, sono continuamente in bilico tra la rappresentazione figurativa, cui rimanda il soggetto, e l’astrazione, memore del gesto e segno informali. L’ambiguità è resa da una superficie scabra, vivificata dall’alternanza di zone in cui la materia pittorica si addensa in pastose concentrazioni di luce e colore, e zone in cui la materia diventa liquida, innescando un sapiente gioco di velature e trasparenze. Le campiture monocromatiche, che spesso fanno da sfondo alle accensioni variopinte dei fiori, annullano ogni determinazione di spazio o tempo, rendendo la visione della natura rappresentata una sorprendente apparizione, una composizione armonica costruita con i colori brillanti, le rapide pennellate, i segni vorticosi.

Vincitore del premio Termoli nel 1977, a partire dagli anni ’80 Limoni espone in numerose mostre personali presso la galleria L’Attico di Fabio Sargentini. Partecipa alle più importanti rassegne italiane di quegli anni, tra cui Nuove trame dell’Arte a Genazzano, Anni 80 a Bologna, La nuova scuola romana a Graz, Trent’anni dell’Attico a Spoleto, Capodopera a Fiesole e Post Asrazione a Milano. Negli ultimi anni, Limoni ha partecipato alle mostre Inchiostro indelebile al MACRO a Roma nel 2003 e Pittori figurativi italiani nella seconda metà del XX secolo alla Mole Vanvitelliana di Ancona nel 2005. Dal 2005 espone con continuità anche alla galleria romana A.A.M.- Architettura Arte Moderna che gli dedicherà tra l’altro a breve la prossima mostra dal titolo “Paesaggi”, visitabile da metà ottobre a fine anno.

Contrassegnato da tag , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: